EQUILIBRIUM

http://coltisorderai.blogspot.ro/
Nelle città senza Mare, chissà a chi si rivolge la gente per ritrovare il proprio equilibrio: forse alla Luna… (Banana Yoshimoto)

mercoledì 8 luglio 2015

Fluire



Scrivo
come se avessi chimere
oltre le dita graffiate d'allegria
come
se oltre la malinconia
ci fossero segni pregni
di lasciti d'autore
come se i deboli sentori di precaria felicità
lasciassero la penna correre
al pensiero vorace
di sentirmi anch'io capace

Timidamente
- come la consuetudine che è casta -

levito
spingendomi
oltre ciò che rimane
oltre gli annosi affacci terreni
(che hanno porte chiuse
e finestre così alte
da non vedere che il cielo)

tra la solitudine mia amica

Timida
come la castità stessa
che al buio si mostra vestita
per la natura del rossore
per il silenzio che spaventa
(per l'incapacità ad amare altrove)

per quella vita che chissà come
ebbi vissuta
mi prendo il piacere dei tuoi occhi
e nel risveglio solitario
della notte in disparte
ritornerò a fluire
come in una sconosciuta gioia
come in un corpo non più
soltanto mio

4 commenti:

  1. Splendide immagini in poesia dai toni particolarmente creativi
    Sempre bello leggerti, un abbraccio, silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Silvia... sei sempre molto attenta. Grazie infinite.

      Elimina
  2. so solo dire che tu scrivi perché sei poesia pura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ivana... un complimento bellissimo e so che, detto da te, è sincero. Grazie ... grazie. Un sorriso.

      Elimina

scripta manent

sito internethttp://ziua-indragostitilor-imagini-gif-3d.blogspot.ro

In classifica
Blog d'argento
siti web
Blog Gold

amaremareedamore.blogspot.com




SISSI A SPASSO TRA I SASSI

IL LUPO

LE MIE POESIE SUL BLOG

LE MIE POESIE SUL SITO "SCRIVERE"

Followers